Ueberetsch Schloss Englar
Ueberetsch Schloss Englar

Castel Englar

Poco sopra S. Michele, su una collina, s’innalza Castel Englar, attorniato da magnifici frutteti.

Vicino al suggestivo castello è presente anche una piccola chiesetta, consacrata a S. Sebastiano.
Il Nome “Englar” deriva da un’espressione medioevale “in glara”, che significa “nella valle della ghiaia”. Difatti, in tempi passati, il vicino ruscello “Furglau” causò molto spesso delle frane che colpivano la zona.

Il castello fu costruito verso la fine del medioevo com residenza aristocratica della famiglia nobile Firmian. Christof von Firmian fece costruire l’edificio nel 1470 per il suo unico figlio Bartholomäus, ma morì nel 1486 prima del termine dei lavori.

Nel 1528 il castello fu ampliato nella parte ovest. La chiesetta di S. Sebastiano invece fu costruita già nel 1450
Il figlio Bartholomäus morì nel 1528 ed il castello, in seguito di un matrimonio, venne lasciato al conte Kaspar Thun. Argobast, il figlio di Kaspar, nel 1621 vendette il castello ai conti Khuen, i quali ancora oggi abitano in questo stupendo edificio.

La costruzione del castello non è tipica per la zona, soprattutto il tetto che colpisce per la sua altezza e pendenza in tipico stile gotico. Anche le forme delle finestre e delle porte, i bovindi e le volte sono tipici elementi dello stile tardo-gotico. Nel complesso, Castel Englar, è uno dei castelli più caratteristici dello stile gotico dell’Alto Adige.

Nel cortile che circonda il castello sono presenti dei resti delle mura di una costruzione del 16 secolo, la quale però non fu mai portata a termine.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni