herz jesu EMS
herz jesu EMS

Fuochi del Sacro Cuore

I fuochi del Sacro Cuore emozionano ogni anno grandi e piccini.

La notte della seconda domenica dopo il Corpus Domini è sempre attesa con tanta impazienza, soprattutto dai bambini. In questa notte infatti, le montagne s’illuminano di tante luci e fuochi, che sui dorsi delle montagne compongono varie figure come croci, cuori, e simboli della chiesa cattolica. Una passeggiata serale si può trasformare in una suggestiva e indimenticabile esperienza.

La notte del Sacro Cuore risale al tempo in cui il Tirolo combatteva per la sua libertà. All’inizio del XIX secolo Andreas Hofer, condottiero di questa terra, sconfisse per ben tre volte, insieme ai suoi uomini, le truppe napoleoniche sul Berg Isel di Innsbruck. Come ringraziamento per la vittoria, Andreas Hofer e i suoi uomini promisero di onorare ogni anno, con i fuochi sulle montagne, il Sacro Cuore di Gesù. E questo avviene ancora oggi!

Oggi, gruppi di ragazzi e adulti si trovano già settimane prima per organizzare la nottata. Nella notte del Sacro Cuore si respira sempre un’aria di romanticismo e di tempi passati.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni