Le rovine di Castel Boymont

Le rovine del noto Castel Boymont si trovano immerse nel bosco sopra Missiano, facilmente raggiungibili anche a piedi.

Nel 1235 i conti d’Appiano fecero costruire questo castello, il quale in seguito venne concesso come feudo alla famiglia von Boymont (ministeriale dei conti). Anche la famiglia von Korb partecipava al feudo.

All’incirca 2 secoli dopo, la proprietà passò per eredità a Ulrich Kässler, il quale era il segretario del duca Friedrich mit der leeren Tasche (Federico dalla borsa vuota).

12 anni dopo, il castello fu incendiato a causa di un litigio ereditario. Gran parte dell’edificio venne distrutto e nessuno volle farsi carico della ricostruzione.

Solo nel 1977 Fritz Dellago, l’attuale proprietario, iniziò con i lavori di ristrutturazione, o per lo meno di quello che era ancora possibile da “salvare”.
Costruito in stile alto-medioevale, il castello non è mai servito per la difesa. L’insolita pianta rettangolare dell’edificio è sicuramente molto interessante, inoltre sono presenti diverse caratteristiche in stile romanico e gotico. Le finestre a tutto sesto, i resti della cappella e diverse singolarità architettoniche polarizzano l’interesse dei visitatori e degli esperti.

Le rovine di Boymont sono una famosa meta escursionistica. Il bellissimo cortile interno invita a passare la giornata all’aperto ed inoltre presso il castello si trova anche un piccolo ristoro.

Le rovine di Castel Boymont si raggiungono in soli 15 minuti a piedi da Casatel Corba. E per finire: le rovine sono una delle tappe della famosa escurione “Tour dei castelli”.

Alloggi consigliati

  1. Weinhof Kager
    Agriturismo

    Weinhof Kager

  2. Campeggio Monticolo/Montiggl
    Campeggio

    Campeggio Monticolo/Montiggl

  3. Schloss Hotel Korb
    Hotel

    Schloss Hotel Korb

  4. Hotel Ansitz Tschindlhof
    Hotel

    Hotel Ansitz Tschindlhof

  5. Unterbichl-Hof
    Agriturismo

    Unterbichl-Hof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni