La villa romana di San Paolo

Nel 2005 a San Paolo, durante i lavori di costruzione di una casa, vennero alla luce i resti di una villa romana.

A San Paolo vennero scoperti i resti di alcune mura romane, che approfondite ricerche stabilirono appartenere a un’antica villa romana risalente con ogni probabilità al IV secolo dopo Cristo. Benché la decadenza dell’Impero Romano andasse sempre più riflettendosi anche nella tecnica architettonica ed edilizia, in tutto l’impero continuarono a sorgere ville particolarmente ricche e sfarzose.
I possessores, i proprietari terrieri del tempo, che in quel periodo andavano acquistando sempre più potere, dimostravano ed affermavano la loro grandezza attraverso la bellezza e lo sfarzo delle loro dimore.

La Villa costituisce un importante ritrovamento archeologico: oltre ad avere bellissime decorazioni a mosaico ed affresco, è composta da molte sale e spazi, come ad esempio il balneum, l’impianto termale e diverse stanze, una delle quali presenta un mosaico pavimentale policromo quasi interamente conservato.

Il sito sarà presto visitabile….vi terremo informati.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Weinangerhof
    Agriturismo

    Weinangerhof

  2. Hotel Weinberg
    Hotel

    Hotel Weinberg

  3. Hotel Weingarten
    Hotel

    Hotel Weingarten

  4. Gfillhof
    Agriturismo

    Gfillhof

  5. Leitnhof
    Agriturismo

    Leitnhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni